Costituendo l’orizzonte sensibile della nostra identità, i sentimenti definiscono i valori che si sedimentano nella nostra interiorità, attivano una specie di coscienza che agisce sull’inconscio e rende possibile la convivenza. I sentimenti diventano così un archivio nascosto del nostro essere, un patrimonio culturale che differenzia le civiltà. Questa sedimentazione di emozioni dà forma a un importante registro sul quale lo storico può dispiegare le proprie ricerche ed effettuare le proprie considerazioni e ipotesi. In tal senso Giuseppe Ricuperati affronta il problema legato alla natura dei sentimenti rispetto al “processo di civilizzazione” e alla loro declinazione all’interno di un’etica laica.

Giuseppe Ricuperati. L’ateo virtuoso. Per una storia dei sentimenti e una religione della memoria

BARBAGALLO
2022

Abstract

Costituendo l’orizzonte sensibile della nostra identità, i sentimenti definiscono i valori che si sedimentano nella nostra interiorità, attivano una specie di coscienza che agisce sull’inconscio e rende possibile la convivenza. I sentimenti diventano così un archivio nascosto del nostro essere, un patrimonio culturale che differenzia le civiltà. Questa sedimentazione di emozioni dà forma a un importante registro sul quale lo storico può dispiegare le proprie ricerche ed effettuare le proprie considerazioni e ipotesi. In tal senso Giuseppe Ricuperati affronta il problema legato alla natura dei sentimenti rispetto al “processo di civilizzazione” e alla loro declinazione all’interno di un’etica laica.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/472384
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact