L’analisi delle varianti tra il breve segmento narrativo pubblicato da Svevo col titolo "Dalle memorie di un cane" e il più lungo e articolato racconto "Argo e il suo padrone", apparso solo postumo, consente di formulare alcune ipotesi sulla successione cronologica dei due testi, ma anche sulle conseguenze che la presenza o assenza di un intermediario umano ha sulle due diverse sperimentazioni diegetiche.

Uomini e cani nelle varianti da "Argo e il suo padrone" a "Dalle memorie di un cane"

Beatrice Stasi
2022

Abstract

L’analisi delle varianti tra il breve segmento narrativo pubblicato da Svevo col titolo "Dalle memorie di un cane" e il più lungo e articolato racconto "Argo e il suo padrone", apparso solo postumo, consente di formulare alcune ipotesi sulla successione cronologica dei due testi, ma anche sulle conseguenze che la presenza o assenza di un intermediario umano ha sulle due diverse sperimentazioni diegetiche.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/471086
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact