Riassunto. Lo studio esamina i processi di elaborazione lessicale e sublessicale in un gruppo di bambini normolettori mediante la rilevazione di parametri temporali nella scrittura sotto dettato. Hanno partecipato allo studio 15 bambini di terza classe e 19 bambini di quinta classe di scuola primaria. Le variabili temporali esaminate sono sensibili alle differenti caratteristiche psicolinguistiche degli stimoli. Nella scrittura di parole ambigue, che richiedono l’accesso a una rappresentazione ortografica, e di parole regolari richiedenti l’applicazione di regole sensibili al contesto, si riscontrano tempi di scrittura più lunghi e un maggior numero di pause rispetto alla scrittura di parole e pseudoparole a trascrizione regolare. I risultati evidenziano l’utilità dell’esame delle variabili temporali nel rilevare l’efficienza dei processi di scrittura lessicale e sublessicale in soggetti con sviluppo tipico di diversa scolarizzazione.

Lo studio dei processi lessicali e sublessicali mediante l’esame dei parametri temporali di scrittura in bambini di scuola primaria

Marika Iaia
Primo
Writing – Original Draft Preparation
;
Francesca Vizzi
Penultimo
Writing – Original Draft Preparation
;
Paola Angelelli
Ultimo
Writing – Original Draft Preparation
2022-01-01

Abstract

Riassunto. Lo studio esamina i processi di elaborazione lessicale e sublessicale in un gruppo di bambini normolettori mediante la rilevazione di parametri temporali nella scrittura sotto dettato. Hanno partecipato allo studio 15 bambini di terza classe e 19 bambini di quinta classe di scuola primaria. Le variabili temporali esaminate sono sensibili alle differenti caratteristiche psicolinguistiche degli stimoli. Nella scrittura di parole ambigue, che richiedono l’accesso a una rappresentazione ortografica, e di parole regolari richiedenti l’applicazione di regole sensibili al contesto, si riscontrano tempi di scrittura più lunghi e un maggior numero di pause rispetto alla scrittura di parole e pseudoparole a trascrizione regolare. I risultati evidenziano l’utilità dell’esame delle variabili temporali nel rilevare l’efficienza dei processi di scrittura lessicale e sublessicale in soggetti con sviluppo tipico di diversa scolarizzazione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11587/465164
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact