Il crescente coinvolgimento nel mondo del welfare di soggetti, strumenti e linguaggi del mondo finanziario genera sempre piú sofisticate forme di ingiustizia, esclusione, diseguaglianza. La curvatura discriminatoria che può assumere la finanza di impatto sociale, quando viene piegata a logiche di puro profitto, richiede di interrogarsi circa il modo nel quale l’interesse generale (sociale) incide sull’identificazione della causa specifica del contratto. Nelle linee del dibattito sulle tecniche di controllo che investono la funzione degli atti di autonomia, il saggio discute non la desiderabilità di un astratto modello d’investimento ma la disciplina applicabile alla luce del concreto intreccio di interessi coinvolti. La tensione verso interessi eterogenei, compresi quelli non patrimoniali volti a soddisfare preminenti bisogni sociali, impone un controllo di meritevolezza non soltanto in chiave di proporzionalità e di equilibrio patrimoniale, ma anche di ragionevolezza intesa quale correttivo della mera razionalità economica.

Finanziarizzazione del welfare e funzione degli atti di autonomia

Carlo Mignone
2021

Abstract

Il crescente coinvolgimento nel mondo del welfare di soggetti, strumenti e linguaggi del mondo finanziario genera sempre piú sofisticate forme di ingiustizia, esclusione, diseguaglianza. La curvatura discriminatoria che può assumere la finanza di impatto sociale, quando viene piegata a logiche di puro profitto, richiede di interrogarsi circa il modo nel quale l’interesse generale (sociale) incide sull’identificazione della causa specifica del contratto. Nelle linee del dibattito sulle tecniche di controllo che investono la funzione degli atti di autonomia, il saggio discute non la desiderabilità di un astratto modello d’investimento ma la disciplina applicabile alla luce del concreto intreccio di interessi coinvolti. La tensione verso interessi eterogenei, compresi quelli non patrimoniali volti a soddisfare preminenti bisogni sociali, impone un controllo di meritevolezza non soltanto in chiave di proporzionalità e di equilibrio patrimoniale, ma anche di ragionevolezza intesa quale correttivo della mera razionalità economica.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/463075
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact