Soggettivazione e desiderio nell’epoca della loro riproducibilità icastica.