Mezzogiorno tra crisi economica e intervento pubblico