Il “prismatico genio”: momenti della ricezione letteraria di Leonardo nel Novecento