La conquista turca di Otranto del 1480 rappresenta storicamente uno dei tanti episodi di guerra legati alla politica espansionistica del sultano Maometto II, ricordato come «il Conquistatore». La vicenda otrantina ha però dato luogo ad una straordinaria fioritura di testi letterari e di narrazioni popolari, alimentati, in larga parte, dalle notizie e dalle ricostruzioni offerte dagli umanisti e dai cronisti contemporanei, che hanno consegnato alla storia, attraverso descrizioni suggestive e di grande impatto emotivo, i drammatici momenti dell’assedio, il saccheggio della città e, soprattutto, l’eroismo dei suoi abitanti. Il saggio ripercorre brevemente i momenti cruciali dell'attacco turco, il sacrificio degli otrantini e la successiva nascita del culto, fino alla rielaborazione del dato storico, che, arricchito nel tempo di connotazioni ideologiche, politiche e religiose, si è elevato a episodio-simbolo dell’eroismo cristiano, del sacrificio volontario per fede e del martirio.

Il culto dei Martiri di Otranto: storia, mito e consacrazione.

Luciana Petracca
2018

Abstract

La conquista turca di Otranto del 1480 rappresenta storicamente uno dei tanti episodi di guerra legati alla politica espansionistica del sultano Maometto II, ricordato come «il Conquistatore». La vicenda otrantina ha però dato luogo ad una straordinaria fioritura di testi letterari e di narrazioni popolari, alimentati, in larga parte, dalle notizie e dalle ricostruzioni offerte dagli umanisti e dai cronisti contemporanei, che hanno consegnato alla storia, attraverso descrizioni suggestive e di grande impatto emotivo, i drammatici momenti dell’assedio, il saccheggio della città e, soprattutto, l’eroismo dei suoi abitanti. Il saggio ripercorre brevemente i momenti cruciali dell'attacco turco, il sacrificio degli otrantini e la successiva nascita del culto, fino alla rielaborazione del dato storico, che, arricchito nel tempo di connotazioni ideologiche, politiche e religiose, si è elevato a episodio-simbolo dell’eroismo cristiano, del sacrificio volontario per fede e del martirio.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/434201
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact