La frusta della società: gli epigrammi di Francesco Proto Carafa, duca di Maddaloni