La strategia di Putin contro Navalny: creare un antagonista suo "simile"