Per ricordare l'opera - Testimonianza di Salvatore Morelli