Il particolare della persona. Un confronto tra Murdoch, Zambrano e Weil, tra estetica e politica