Etica delle immagini, spectatorship e la questione ingenua dell'oggettività della rappresentazione