La colpevolezza dei soggetti metaindividuali: una questione tuttora aperta