Si tratta dell'esito di un grande lavoro multidisciplinare internazione. Vengono utilizzate nuove metodologie di analisi biomolecolari per l'estrazione di DNA antico da resti di semi di vite provenienti da contesti archeologici del Bacino del Mediterraneo, datati con tecnica AMS e determinati con nuove metodologie di analisi d'immagine, con l'obiettivo di tracciare la storia della viticoltura.

The limits and potential of paleogenomic techniques for reconstructing grapevine domestication

FIORENTINO, Girolamo;Grasso, Anna Maria;
2016

Abstract

Si tratta dell'esito di un grande lavoro multidisciplinare internazione. Vengono utilizzate nuove metodologie di analisi biomolecolari per l'estrazione di DNA antico da resti di semi di vite provenienti da contesti archeologici del Bacino del Mediterraneo, datati con tecnica AMS e determinati con nuove metodologie di analisi d'immagine, con l'obiettivo di tracciare la storia della viticoltura.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/405449
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 34
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 33
social impact