In questa sede si affronta la problematica della lavorazione del palco di cervo in base ai resti rinvenuti nei livelli del Bronzo finale del sito protostorico di Roca. Il campione è composto da circa 40 reperti, tra cui teste di spillone, probabili desquamatori, distanziatori di collana, pendenti, scarti di lavorazione e alcune parti di palco in fase di lavorazione. Viene affrontata in particolare l’interpretazione di alcuni utensili dentellati a una o due impugnature e con un foro su una delle estremità, forse interpretabili come desquamatori di pesce.

I manufatti su palco di cervo del Bronzo finale di Roca (Lecce): rapporto preliminare

DE GROSSI MAZZORIN, Jacopo;PAGLIARA, Cosimo;
2010-01-01

Abstract

In questa sede si affronta la problematica della lavorazione del palco di cervo in base ai resti rinvenuti nei livelli del Bronzo finale del sito protostorico di Roca. Il campione è composto da circa 40 reperti, tra cui teste di spillone, probabili desquamatori, distanziatori di collana, pendenti, scarti di lavorazione e alcune parti di palco in fase di lavorazione. Viene affrontata in particolare l’interpretazione di alcuni utensili dentellati a una o due impugnature e con un foro su una delle estremità, forse interpretabili come desquamatori di pesce.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11587/343896
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact