Il ruolo del tempo nella trascrizione (principio di continuità e criteri di prevalenza)