L'esigenza di tutelare i diritti che hanno naturale vocazione di confliggere con il diritto di cronaca, senza tuttavia rinunziare al traguardo che rappresenta un'informazione libera è il problema con il quale lo scritto si misura, individuando nel recupero dell'etica da parte della categoria dei giornalisti un presupposto ineludibile per la sua soluzione.

Per un codice deontologico nazionale dei giornalisti

DELL'ANNA MISURALE, Francesca
1993

Abstract

L'esigenza di tutelare i diritti che hanno naturale vocazione di confliggere con il diritto di cronaca, senza tuttavia rinunziare al traguardo che rappresenta un'informazione libera è il problema con il quale lo scritto si misura, individuando nel recupero dell'etica da parte della categoria dei giornalisti un presupposto ineludibile per la sua soluzione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/111199
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact