Dalle "Guerre di Parnaso" all'"Achille innamorato". Scipione Errico tra Omero e Marino