Misure alternative alla custodia cautelare e alla pena detentiva: la garanzia della libertà religiosa