Di contro alla recente identificazione, ad opera di Michelangelo Picone e dall’autore provata erronea, di Pietro il Venerabile quale modello dell’abate “di Clignì” nella settima novella della prima giornata del “Decameron”, si individua in Ponzio di Melgueil l’originale storico di quella ironizzata figura di alto ecclesiastico nella suddetta novella boccacciana nonché dell’analoga figura cluniacense di abate nella seconda novella della decima giornata. Il serrato procedimento identificatorio, sul crinale di sottili circostanze storiche dimostrative e del topos sì benedettino, ma oggetto di variegato dibattito successivo, intorno al dovere monacale dell’ospitalità, finisce col sortire, indirettamente ma di fatto, una lettura completa delle due novelle succitate, che si arricchisce peraltro, per la novella della prima giornata, del reperimento di inediti riscontri intertestuali con la produzione poetica goliardica attribuita a Primasso.

Ipotesti e filigrane per Primasso e per gli abati "di Clignì" (Decameron I,7 e X,2)

PUCCETTI, Valter Leonardo
2007

Abstract

Di contro alla recente identificazione, ad opera di Michelangelo Picone e dall’autore provata erronea, di Pietro il Venerabile quale modello dell’abate “di Clignì” nella settima novella della prima giornata del “Decameron”, si individua in Ponzio di Melgueil l’originale storico di quella ironizzata figura di alto ecclesiastico nella suddetta novella boccacciana nonché dell’analoga figura cluniacense di abate nella seconda novella della decima giornata. Il serrato procedimento identificatorio, sul crinale di sottili circostanze storiche dimostrative e del topos sì benedettino, ma oggetto di variegato dibattito successivo, intorno al dovere monacale dell’ospitalità, finisce col sortire, indirettamente ma di fatto, una lettura completa delle due novelle succitate, che si arricchisce peraltro, per la novella della prima giornata, del reperimento di inediti riscontri intertestuali con la produzione poetica goliardica attribuita a Primasso.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/109296
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact