Un'antica traduzione francese dal "De mulieribus claris" di Giovanni Boccaccio