Le regole "discrete" della sovranità economica