L'art. 20 della l. 7 gennaio 1929, n. 4. Un vincolo, tuttora costituzionalmente valido, alla vis abrogans della legge ordinaria?