Lo studio analizza lil ritratto del sovrano in maestà rappresentata sulla Lamina di Agilulfo, riconoscendone le diverse componenti iconografiche. Lo schema rappresentativo del rilievo riflette un cerimoniale d'investitura, di probabile origine barbarica, destinato a conoscere una lunga fortuna, soprattutto nella tradizione rappresentativa dei manoscritti giuridici.

Immagini della regalità longobarda. Da Agilulfo alle Leges Langobardorum

SPECIALE, Lucinia
1999

Abstract

Lo studio analizza lil ritratto del sovrano in maestà rappresentata sulla Lamina di Agilulfo, riconoscendone le diverse componenti iconografiche. Lo schema rappresentativo del rilievo riflette un cerimoniale d'investitura, di probabile origine barbarica, destinato a conoscere una lunga fortuna, soprattutto nella tradizione rappresentativa dei manoscritti giuridici.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/108235
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact