Le leggi finanziarie italiane varate negli ultimi anni paiono contraddire molti dei principi posti alla base del sistema delle autonomie locali. Per questo l’Università Bocconi ha intrapreso un percorso conoscitivo coinvolgendo numerosi studiosi e associazioni rappresentative degli enti locali italiani per valutare la portata effettiva di tale presunta incoerenza. Il risultato dello studio è pubblicato in questo numero monografico che, oltre a porre in risalto le numerose contraddittorietà del disegno legislativo nel suo complesso, formula paradigmi alternativi di interpretazione dei fenomeni e di risoluzione delle criticità.

I riflessi della manovra finanziaria sull’autonomia degli enti: centralismo, economicità e costituzionalità

PREITE, Daniela
2004

Abstract

Le leggi finanziarie italiane varate negli ultimi anni paiono contraddire molti dei principi posti alla base del sistema delle autonomie locali. Per questo l’Università Bocconi ha intrapreso un percorso conoscitivo coinvolgendo numerosi studiosi e associazioni rappresentative degli enti locali italiani per valutare la portata effettiva di tale presunta incoerenza. Il risultato dello studio è pubblicato in questo numero monografico che, oltre a porre in risalto le numerose contraddittorietà del disegno legislativo nel suo complesso, formula paradigmi alternativi di interpretazione dei fenomeni e di risoluzione delle criticità.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/108011
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact