Il lavoro ha avvio con la considerazione che si può decidere solo se si è in grado di creare un modello decisionale proprio, nel quale la fase dell'appreiidimento dà vita a due variabili del sapere impreiiditoriale: la conoscenza e la consapevolezza della complessità ambientale. Dalle relazioni sinergiche, che tra queste due variabili si instaurano, scaturisce la terza ovvero il saper fare che deve essere orientato alla riduzione del rischio. Nell'ottica della gestione del rischio e in considerazione del fatto che qualunque processo decisionale necessita di un apprezzamento di natura economica, sorge un problema di qualificazione e quantificazione della risorsa conoscenza, poiché occorre valutare se essa sia realmente utile per fronteggiare il rischio. Da tali presupposti, nel presente lavoro, dopo aver individuato quali attributi deve avere la conoscenza per essere utile nella gestione del rischio, pur con la consapevolezza che: (non tutto ciò che è misurabile è importante e non tutto ciò che è importante è misurabile>>(E instein), si prospetterà un criterio di valutazione economica della predetta risorsa impiegando, in modo indiretto, il Metodo del capitale allocato di recente autorevole rivisitazione.

Il metodo del capitale allocato nella fase di impiego della conoscenza

FAIT, MONICA MARIA ELENA
2003

Abstract

Il lavoro ha avvio con la considerazione che si può decidere solo se si è in grado di creare un modello decisionale proprio, nel quale la fase dell'appreiidimento dà vita a due variabili del sapere impreiiditoriale: la conoscenza e la consapevolezza della complessità ambientale. Dalle relazioni sinergiche, che tra queste due variabili si instaurano, scaturisce la terza ovvero il saper fare che deve essere orientato alla riduzione del rischio. Nell'ottica della gestione del rischio e in considerazione del fatto che qualunque processo decisionale necessita di un apprezzamento di natura economica, sorge un problema di qualificazione e quantificazione della risorsa conoscenza, poiché occorre valutare se essa sia realmente utile per fronteggiare il rischio. Da tali presupposti, nel presente lavoro, dopo aver individuato quali attributi deve avere la conoscenza per essere utile nella gestione del rischio, pur con la consapevolezza che: (non tutto ciò che è misurabile è importante e non tutto ciò che è importante è misurabile>>(E instein), si prospetterà un criterio di valutazione economica della predetta risorsa impiegando, in modo indiretto, il Metodo del capitale allocato di recente autorevole rivisitazione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/107499
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact