Seneca (ep. 114) e la corruzione dello stile