Dalla crisi della ragione alla ragione della crisi