6) Il teologo, il retore e lo storico. Osservazioni in margine ad alcune teorie storiografiche dell’Umanesimo bolognese