L'insegnamento della filosofia, tra "presa di congedo" ed educazione della razionalità