Il contributo sviluppa una interpretazione evolutiva di "Roma come idea" e individua in essa i caratteri della differenziazione del potere. L'idea di Roma è analizzata come costruzione di un osservatore. Le realtà di Roma sono le realtà di queste costruzioni. Attraverso un'analisi della storia della Referenz Rom la riflessione si concentra sulla storia occidentale del potere e sulla sua memoria, facendo emergere, in tal modo, il nucleo mitico che ne costituisce l'origine.

Rom als Gedächtnis der Evolution

DE GIORGI, Raffaele
2004

Abstract

Il contributo sviluppa una interpretazione evolutiva di "Roma come idea" e individua in essa i caratteri della differenziazione del potere. L'idea di Roma è analizzata come costruzione di un osservatore. Le realtà di Roma sono le realtà di queste costruzioni. Attraverso un'analisi della storia della Referenz Rom la riflessione si concentra sulla storia occidentale del potere e sulla sua memoria, facendo emergere, in tal modo, il nucleo mitico che ne costituisce l'origine.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/104631
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact