Un pederasta dell'agorà