Dal letto alla pira: il "solo pensiero" di Francesco Rondinelli