Edward Gepffrey Smith Stanley. Il purosangue che non trionfò ma vinse