Il mito e la memoria: il ciclo illustrato del Chronicon Vulturnense e le sue radici altomedievali