Pensare matematicamente: il contributo epistemologico di Hermann Weyl