La semplicità tra filosofia e scienza