Umanesimo e filosofia in Terra d'Otranto. A proposito di alcune lettere di Quinto Mario Corrado