Silenzio, suono e parola divina nei culti zar dell’Etiopia