L'accertamento dei fatti tra "giustizia della decisione" e preclusioni (Razionalità e ragionevolezza del processo)