Conservazione e cambiamento nei dialetti. I quantificatori in Puglia e in Salento