Prefazione. Sull’elaborazione del portoghese