Conversione e appartenenza nel diritto canonico