Particolarmente significativo è il relitto di Sobra (isola di Mlijet): un migliaio di contenitori cilindrici e alcuni globulari prodotti in Africa Proconsolare (odierna Tunisia), a cui si affiancavano pochi esemplari di anfore da pesce della penisola iberica e di anfore vinarie dalla Sicilia. È probabile che la nave arrivasse quindi da un porto della Tunisia, dove aveva imbarcato anche anfore lusitane e avesse fatto naufragio nel IV secolo inoltrato nella baia di Sobra. Questo dimostra come il commercio nordafricano avesse una funzione di traino anche per prodotti di altre province dell’Impero.

Derrate africane dal relitto di Sobra

R. Auriemma
2017

Abstract

Particolarmente significativo è il relitto di Sobra (isola di Mlijet): un migliaio di contenitori cilindrici e alcuni globulari prodotti in Africa Proconsolare (odierna Tunisia), a cui si affiancavano pochi esemplari di anfore da pesce della penisola iberica e di anfore vinarie dalla Sicilia. È probabile che la nave arrivasse quindi da un porto della Tunisia, dove aveva imbarcato anche anfore lusitane e avesse fatto naufragio nel IV secolo inoltrato nella baia di Sobra. Questo dimostra come il commercio nordafricano avesse una funzione di traino anche per prodotti di altre province dell’Impero.
9788849235609
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/432565
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact