La nave "greca" di Torre S. Sabina