L’area della basilica episcopale di Gnatia: la documentazione numismatica