L’ANALISI ANTRACOLOGICA DEI RESIDUI DI ROGO PER LA RICOSTRUZIONE DELLE FASI MENO VISIBILI DEL RITUALE INCINERATORIO