Il presente contributo esamina le caratteristiche fondamentali dell'obiezione di coscienza classica, intesa come rifiuto di prestare obbedienza alla legge ingiusta. Descrive poi una nuova funzione più di recente assunta dall'obiezione di coscienza: quella di salvaguardare specifiche identit, segnatamente nel quadro delle società multiculturali.. Vengono infine analizzate alcune problematiche contemporanee, concernenti l'obiezione di coscienza in campo bioetico.

Obiezione di coscienza: nova et vetera

v. turchi
2018

Abstract

Il presente contributo esamina le caratteristiche fondamentali dell'obiezione di coscienza classica, intesa come rifiuto di prestare obbedienza alla legge ingiusta. Descrive poi una nuova funzione più di recente assunta dall'obiezione di coscienza: quella di salvaguardare specifiche identit, segnatamente nel quadro delle società multiculturali.. Vengono infine analizzate alcune problematiche contemporanee, concernenti l'obiezione di coscienza in campo bioetico.
9788849536768
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/428236
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact