«Giochi di luci e ombre». Università e Carcere come ponte che unisce la società